Problemi causati dal russamento

Problemi causati dal russamento

Chi è soggetto ad un russamento intenso dovrebbe farsi visitare dal medico per escludere il rischio delle apnee durante il sonno. Il problema di un russamento preoccupante sono la frequenza costante degli episodi, che sono indipendenti dalla posizione assunta durante il riposo, inoltre il fenomeno presenta un impatto negativo sul riposo del proprio compagno di letto.

In questi casi l’otorinolaringoiatra si interessa di esaminare le vie respiratorie superiori, avvalendosi di uno strumento dotato di fibra ottica, controllando: il naso, la bocca, la gola, il palato e il collo.

I risultati dell’esame consentono di definire se il russamento sia provocato da una semplice allergia nasale, da un caso di infezione, dalla presenza di un’ostruzione oppure per il gonfiore di adenoidi o tonsille. Invece per identificare le apnee del sonno, può essere indispensabile uno studio approfondito in laboratorio oppure eseguito presso il domicilio del paziente.

Support