La Polisonnografia

La Polisonnografia

La polisonnografia è l’esame più completo per diagnosticare la sindrome delle Apnee del Sonno, per eseguirlo è sufficiente una notte presso un laboratorio del sonno. L’esame comprende una valutazione elettroencefalografica, per mezzo di una registrazione delle onde elettriche celebrali, che consente un’analisi accurata delle varie fasi del sonno e risvegli; associato ad un esame elettromiografico (in cui si tracciano i movimenti dei muscoli della mandibola e delle gambe, l’elettrooculografia che rileva i movimenti eseguiti dagli occhi, l’esame elettrocardiografico, l’esame ossimetrico per definire la saturazione di ossigeno del sangue e quello respiratorio per tracciare i flussi respiratori ed il russamento.

Durante la polisonnigrafia vengono registrati i movimenti respiratori, la posizione assunta dal paziente, insieme ad altri utili parametri di valutazione. A questo proposito si esegue un filmato, che consente di associare le varie fasi ai movimenti eseguiti dal soggetto nelle varie fasi del sonno.

Support